Artikrill cane -120 Perle

Mangime complementare per cani – Supporto del Metabolismo Articolare in caso di Osteoartrite
Condoprotettore – Antinfiammatorio Naturale
Artikrill cane è indicato per ridurre l’infiammazione e il dolore articolare, frequente soprattutto nei cani anziani, grazie all’azione dell’EPA contenuto nell’olio di pesce e di krill, e per il trattamento nel lungo periodo delle problematiche articolari del cane (non presenta effetti collaterali negativi).
Pertanto è possibile l’utilizzo come unico trattamento ovvero in combinazione ai normali protocolli terapeutici, favorendo la riduzione del dosaggio dei FANS e dei cortisonici.

66,00

Share on facebook
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Descrizione

Artikrill  per cani è indicato per ridurre l’infiammazione e il dolore articolare e per contrastare la degradazione della cartilagine derivante dall’infiammazione articolare, inibendo le metalloproteinasi, e incrementare la produzione dei proteoglicani favorendo quindi la rigenerazione della cartilagine, grazie all’azione sinergica di EPA, DHA unita ai condroprotettori (glucosamina e condroitina).

Infine è indicato per il trattamento antiossidante nei confronti dei ROS e, in particolare, dell’ossido nitrico (NO) (importanti nella prima fase dell’infiammazione) grazie all’attività dell’astaxantina presente nell’olio di krill e della Vitamina E.

Composizione

Olio di pesce (18% EPA -12% DHA), Glucosamina (chitosamina) da fermentazione, Gelatina (bovino), Solfato di condroitina, Oli e grassi vegetali (Helianthus annuus L.), Olio di krill (2,5%).

Modo d’uso di Artikrill per i Cani

Da fornire al cane per via orale direttamente in bocca o da miscelare in aggiunta all’alimento completo, tutti i giorni inizialmente fino a 3 mesi, in ragione di:

  • fino a 20 kg di P.V.: 1 perla
  • da 21 a 45 kg di P.V.: 2 perle
  • da 46 a 70 kg di P.V.: 3 perle
  • oltre i 70 kg di P.V.: 4 perle
Potrebbe interessarti anche...